Alla vigilia dell'inaugurazione delle fashion week, Standard ethics svela di essere al lavoro su un nuovo indice di rilevazione della sostenibilità dedicato alle aziende del settore della moda e del lusso. Si chiamerà SE European fashion&luxury index.

Il lancio ufficiale è previsto per il primo semestre del 2023 e sarà sottoposto a una revisione ogni sei mesi, a fine marzo e a fine settembre. "L'obiettivo è quello di, da un lato esplorare il settore per avere un quadro generale e dall'altro dare alle società, oltre che ai nostri clienti, un riferimento su cui ragionare", spiega a MFF Jacopo Schettini Gherardini, ceo e research office director della società di rating. Sono 24 le aziende che verranno analizzate. Tra queste, label sportswear come Puma e Adidas, ma anche conglomerati del lusso come Lvmh, Richemont, Capri holdings, Zegna e Tod's. Nel mirino anche Prada, Brunello Cucinelli, Hermes, Salvatore Ferragamo e i colossi del fast fashion Inditex e H&M.

red/lab

MF-DJ NEWS

0909:30 set 2022

 

(END) Dow Jones Newswires

September 09, 2022 03:32 ET (07:32 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Lvmh Moet Hennessy Vuitton (EU:MC)
Storico
Da Ott 2022 a Nov 2022 Clicca qui per i Grafici di Lvmh Moet Hennessy Vuitton
Grafico Azioni Lvmh Moet Hennessy Vuitton (EU:MC)
Storico
Da Nov 2021 a Nov 2022 Clicca qui per i Grafici di Lvmh Moet Hennessy Vuitton