Eni e i suoi partners nel New Gas Consortium (Ngc), la filiale di Chevron in Angola Cabinda Gulf Oil Company Limited (Cabgoc), Sonangol P&P, bp e TotalEnergies, con l'Agenzia angolana per il Petrolio, il Gas e i Biocarburanti Anpg, annunciano che il Consorzio ha preso la decisione finale di investimento per lo sviluppo dei campi Quiluma e Maboqueiro (Q&M). Si tratta del primo progetto di sviluppo di gas non associato in Angola.

Il progetto, si legge in una nota, comprende due piattaforme offshore, un impianto di trattamento del gas a terra e un collegamento all'impianto di Angola LNG per la commercializzazione di condensati e gas tramite carichi di GNL. Le attività di esecuzione del progetto inizieranno nel 2022, con l'avvio della produzione pianificato nel 2026 e una produzione prevista di 330 milioni di piedi cubi/giorno al plateau (circa 4 miliardi di metri cubi/anno).

L'approvazione del progetto Q&M è una tappa importante verso l'accesso a nuove fonti di energia ad oggi non sviluppate; assicurerà forniture affidabili di gas per l'impianto di Angola LNG e continuerà a promuovere lo sviluppo socio-economico dell'Angola.

Il supporto fornito dal ministero delle Risorse Minerarie, del Petrolio e Gas dell'Angola, nonché da tutti i ministeri e dalla Concessionaria nazionale Anpg, è stato essenziale per avviare questa nuova fase di sviluppo del gas offshore angolano. A questo proposito, l'istituzione di un regime legale e fiscale applicabile alle attività upstream e alla vendita di gas naturale in Angola è stato un fattore chiave per il progetto.

liv

 

(END) Dow Jones Newswires

July 27, 2022 12:09 ET (16:09 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni TotalEnergies (EU:TTE)
Storico
Da Set 2022 a Ott 2022 Clicca qui per i Grafici di TotalEnergies
Grafico Azioni TotalEnergies (EU:TTE)
Storico
Da Ott 2021 a Ott 2022 Clicca qui per i Grafici di TotalEnergies