ByteDance, il gruppo fondato da Zhang Yiming nel 2012 che controlla la famosa app TikTok, ha rilevato una delle maggiori catene private di ospedali cinesi per circa 1,5 miliardi di dollari. Si tratta di una delle più importanti operazioni da parte di un gruppo tech da quando nel 2020 il governo del presidente Xi Jinping ha avviato la stretta normativa che ha colpito, oltre all'ambito immobiliare, anche quello tecnologico.

ByeDance, scrive Mf-Milano Finanza, ha pagato 10 miliardi di yuan per acquisire Amcare Healthcare, che gestisce ospedali pediatrici e per donne nelle megalopoli quali Pechino e Shenzhen, scrive Caixin. Secondo cui ora due controllate della holding possiedono una partecipazione combinata del 100% di Amcare, fatto che emerge dal registro delle imprese Qichacha. Si tratta di Xiaohe Health (sede a Hong Kong) per il 69,5% e Xiaohe Health Technology (sede a Pechino) per il rimanente 30,47%. L'app sanitaria di ByteDance, Xiaohe compete in Cina con Alibaba Health Information Technology e Ping An Healthcare and Technology (Ping An è uno dei maggiori gruppi assicurativi del Paese) per le consultazioni mediche online, gli appuntamenti in ospedale e i servizi per il benessere.

Un settore che in Cina vale 89 miliardi di dollari, ricorda Bloomberg, potenziato da misure a livello nazionale per arginare la pandemia da Covid-19. ByteDance, criticato per la sua app TikTok che può creare dipendenza nei minori, si unisce ad altri giganti della tecnologia come da Apple e Amazon che stanno esplorando diverse strade per digitalizzare il settore sanitario. L'acquisizione è una delle più importanti in termini di valore da quando le autorità hanno iniziato a frenare «l'espansione disordinata del capitale» nel 2020, scoraggiando le operazioni di grandi dimensioni che avevano fatto crescere molto negli anni precedenti gruppi come Alibaba e Tencent.

Fondata nel 2006 a Pechino, Amcare gestisce sette ospedali pediatrici e per donne, due cliniche e cinque centri postpartum in Cina, secondo quanto riporta il sito del gruppo. Nel 2020 ha ottenuto una licenza governativa per operazioni di fecondazione in vitro acquisendo un ospedale di Pechino. Prima dell'acquisizione di ByteDance, aveva fra gli azionisti Hillhouse Capital (società di private equity partita da fondi provenienti dalla Yale University), China Renaissance (società cinese di investment banking) e Warburg Pincus (società Usa di private equity).. Questo significa che ora il gruppo sanitario è tornato completamente in mani cinesi. ByteDance ha cominciato a entrare nella realtà sanitaria lo scorso anno. A settembre 2021 aveva iniziato a rilevare il 17,57% di Amcare attraverso la controllata Xiaohe Health Technology (Pechino) e all'inizio del 2022 Xiaohe Health (Hong Kong) aveva acquisito il 41,49%.

ByteDance negli anni è cresciuta oltre il suo core business dell'intrattenimento online.

Sebbene sia considerata ancora oggi la startup meglio stimata al mondo, ByteDance è stata scambiata nelle ultime settimane a valutazioni inferiori a 300 miliardi di dollari, un calo del 25% rispetto allo scorso anno, a dimostrazione della tensione in cui vivono i gruppi tech in Cina. Anche perché, scrive Bloomberg, alcuni investitori stanno cercando di vendere al meglio le quote da quando il gruppo ha rinviato l'Ipo.

alu

fine

MF-DJ NEWS

1008:30 ago 2022

 

(END) Dow Jones Newswires

August 10, 2022 02:31 ET (06:31 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Apple (NASDAQ:AAPL)
Storico
Da Set 2022 a Ott 2022 Clicca qui per i Grafici di Apple
Grafico Azioni Apple (NASDAQ:AAPL)
Storico
Da Ott 2021 a Ott 2022 Clicca qui per i Grafici di Apple