"Nel corso del 2021 abbiamo discusso a più riprese del contesto impegnativo in cui stavamo operando, di come uscire dalla pandemia Covid e tornare più forti di prima. In queste situazioni, il ruolo delle banche diventa ancor più centrale, ponendosi quali attori fondamentali per gestire situazioni di crisi e sostenere la società nel colmare il divario tra risparmi e investimenti. Per Unicredit, il miglior modo di operare in tal senso, si traduce in azioni dirette a divenire una banca sempre più forte".

Lo ha affermato Pier Carlo Padoan, presidente di Unicredit, nel corso

della prima assemblea in presenza, dopo le restrizioni Covid-19, ovvero

dal 2019. Sono presenti in adunanza oltre 1,2 mld di azioni per il 64,42%

capitale. Gli iscritti al libro soci sono complessivamente 270 mila. Gli

azionisti principali oltre il 3% sono Blackrock con il 5,682% capitale,

Parvus col 5,465% del capitale e Allianz col 3,443%.

"Sebbene la pandemia Covid sia stata lunga e abbia avuto impatti rilevanti, considerando anche le conseguenze della crisi russo-ucraina ciò che ci troviamo ad affrontare oggi in Europa è probabilmente ancora più impegnativo poiché riguarda questioni strutturali e di lungo periodo che devono essere affrontate. Sia le aziende sia i singoli cittadini stanno già subendo l'impatto dell'aumento dei prezzi dell'energia, in uno scenario in cui il costo della vita continua a crescere. Le economie di tutta Europa - e del continente nel suo complesso - si trovano ad affrontare sfide alle quali i governi e le autorità di regolamentazione devono rispondere. In Italia, l'incertezza politica si aggiunge alle incognite del futuro", ha proseguito Padoan.

"Come banca, non permetteremo ad eventi fuori dal nostro controllo di distrarci dal nostro obiettivo: sostenere al meglio l'economia europea e tutti i suoi cittadini. A tal fine dobbiamo concentrarci sulla realizzazione del nostro piano strategico, UniCredit Unlocked, e sul rendere la nostra banca il più forte possibile per supportare l'Europa nei difficili momenti attuali e futuri. Questo è ciò che abbiamo fatto finora. Stiamo affrontando il contesto da una posizione di forza, facendo leva sulla focalizzazione verso attività più redditizie, un bilancio solido, una posizione patrimoniale best-in-class e sulla capacità di generare organicamente capitale".

cce

MF-DJ NEWS

1410:25 set 2022

 

(END) Dow Jones Newswires

September 14, 2022 04:26 ET (08:26 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Allianz (XE:ALV)
Storico
Da Nov 2022 a Dic 2022 Clicca qui per i Grafici di Allianz
Grafico Azioni Allianz (XE:ALV)
Storico
Da Dic 2021 a Dic 2022 Clicca qui per i Grafici di Allianz