Negli ultimi tre mesi, i dipendenti del gruppo E.On hanno donato più di 350 mila euro a favore della popolazione ucraina. E.On ha poi sostenuto la donazione raddoppiando questo importo e devolvendo così più di 700 mila euro alla Croce Rossa Tedesca.

Subito dopo lo scoppio della guerra, l'azienda, spiega una nota, aveva già prontamente messo a disposizione un milione di euro per le organizzazioni umanitarie che lavorano per aiutare i rifugiati e le persone colpite dalla guerra.

Sul campo, inoltre, E.On ha costruito infrastrutture energetiche per i rifugiati al confine rumeno con l'Ucraina, fornito alloggi ai rifugiati nella Repubblica Ceca, acquistato e consegnato letti e altre attrezzature ospedaliere e donato 200 mila euro alla fondazione medica universitaria di Essen, per la consegna di medicinali.

lde

lucrezia.degliesposti@mfdowjones.it

fine

MF-DJ NEWS

0919:16 giu 2022

 

(END) Dow Jones Newswires

June 09, 2022 13:16 ET (17:16 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni E. On (XE:EOAN)
Storico
Da Ago 2022 a Set 2022 Clicca qui per i Grafici di E. On
Grafico Azioni E. On (XE:EOAN)
Storico
Da Set 2021 a Set 2022 Clicca qui per i Grafici di E. On