La Germania sta elaborando una legislazione che consentirebbe al governo di iniettare capitali nelle società energetiche che stanno lottando contro l'aumento dei prezzi del gas e la diminuzione delle forniture provenienti dalla Russia per far sì che continuino a fornire energia ad aziende e famiglie.

La mossa è l'ultima di una serie di misure di emergenza per cercare di gestire la crisi energetica che potrebbe colpire la più grande economia europea questo inverno mentre la guerra economica scatenata dall'invasione dell'Ucraina da parte di Mosca va avanti.

Berlino si è affrettata a ridurre la sua elevata dipendenza dal gas russo subito dopo l'invasione, ma non voleva porre fine a queste importazioni prima del 2024. Con Mosca che ora sta limitando le forniture alla Germania, cresce la preoccupazione che il rubinetto russo possa essere chiuso interamente già da questo mese.

"Dobbiamo prepararci al peggioramento della situazione e fare di tutto per mantenere l'approvvigionamento di base e aiutare i mercati energetici a funzionare il più a lungo possibile il prossimo inverno, nonostante i prezzi elevati e i rischi crescenti", ha affermato il ministro dell'Economia tedesco, Robert Habeck.

La nuova legislazione arriva dopo che la tedesca Uniper, una delle più grandi utility europee, ha chiesto il sostegno statale la scorsa settimana per scongiurare l'insolvenza. Uniper sta affrontando una crisi di liquidità perché il calo delle forniture di gas russo la costringe ad acquistare da fornitori più costosi senza essere in grado di trasferire questi costi con contratti a lungo termine con i suoi clienti. Uniper è in prima linea per il salvataggio da parte dello Stato, hanno detto i funzionari.

Altre possibili misure alo studio includono il razionamento del gas all'industria e dell'acqua calda alle famiglie, la nazionalizzazione degli asset energetici di proprietà russa in Germania, come gasdotti e raffinerie, e il sostegno fiscale per i consumatori schiacciati dai prezzi del gas che potrebbero presto salire di circa sei volte rispetto al loro prezzo un anno fa, hanno detto i funzionari.

cos

 

(END) Dow Jones Newswires

July 05, 2022 11:32 ET (15:32 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.