L'assemblea straordinaria del Centro Agroalimentare Roma (Car), ha approvato oggi l'aumento di capitale sociale fino a 22 mln di euro. La Camera di Commercio, la Regione Lazio, Roma Capitale e Città Metropolitana, in qualità di soci pubblici, si sono espressi a favore dell'operazione per supportare l'ampliamento del Car annunciato a dicembre scorso.

L'aumento di capitale, informa una nota, il primo da quando si è conclusa la fase di start up, conferma la volontà degli azionisti di favorire in maniera concreta il progetto di crescita e di ampliamento dell'Hub, il più grande in Italia e tra i primi in Europa insieme a Parigi, Madrid e Barcellona. Negli anni il Car è riuscito a cogliere le esigenze e le opportunità di un mondo in continua evoluzione, dove accanto alle attività tradizionali di mercato all'ingrosso si snodano una serie di servizi alle imprese fondamentali per la loro crescita e business.

Il Car ha dimostrato di essere una società sana, gestita in modo serio ed efficiente, prosegue la nota. Da oltre un decennio si registrano bilanci in utile ed una forte solidità patrimoniale e questo ha motivato la fiducia degli azionisti. A venti anni dall'avvio delle attività viene oggi varato un progetto ambizioso, che proietta il Centro Agroalimentare Roma nel futuro delle principali e più moderne strutture europee.

com/gug

 

(END) Dow Jones Newswires

August 05, 2022 12:45 ET (16:45 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.