"Se raggiungeremo un'intesa" con Agsm Verona e Aim Vicenza "anche il Veneto avrà la sua multiutility, che diventerà la quinta big italiana del settore nonchè il secondo grande polo del Nord Italia dopo la stessa A2A".

Lo afferma il presidente di A2A, Giovanni Valotti, in un intervista al "Sole 24 Ore", precisando: "siamo contrari per definizione allo shopping: A2A non compra nè vende aziende ma dà carburante sotto forma di asset, risorse finanziarie e competenze alle aziende locali per crescere ancora".

In veneto, spiega il presidente, "se l'operazione andrà in porto, siamo orientati a conferire" alla multiutility che nascerà "tutti gli asset che deteniamo, cioè reti, clienti ed eventuali impianti e, in prospettiva, a riconoscerle l'esclusiva per aggregazioni in territori contigui".

Intanto, è ancora in corso il negoziato con la brianzola Aeb Gelsia e Valotti dice che "si potrebbe chiudere entro giugno".

gug

 

(END) Dow Jones Newswires

January 23, 2020 02:25 ET (07:25 GMT)

Copyright (c) 2020 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni A2a (BIT:A2A)
Storico
Da Dic 2020 a Gen 2021 Clicca qui per i Grafici di A2a
Grafico Azioni A2a (BIT:A2A)
Storico
Da Gen 2020 a Gen 2021 Clicca qui per i Grafici di A2a