Le operazioni di volo di Vega VV16 sono state interrotte da Arianespace a seguito della decisione del CNES, responsabile della sicurezza della base spaziale nella Guyana Francese, per la persistenza di eccezionali condizioni meteo sfavorevoli dovute a forti venti in quota. Arianespace ha annunciato un nuovo tentativo di lancio il 18 agosto, quando si prevede che i venti da est saranno meno forti.

Il vettore europeo Vega è pronto al lancio dal 18 giugno scorso ma non ha ricevuto l'autorizzazione dall'Autorità per la Sicurezza. Nelle passate settimane sono stati realizzati due tentativi di cronologia di lancio interrotti, però, prima del decollo a causa di condizioni meteo avverse. Il 2020 sta presentando, eccezionalmente, forti venti da est in alta quota, diversamente rispetto alla media statistica che ha sempre consentito a Vega di volare in questa parte dell'anno. I venti di alta quota, di fatto, non rappresentano un problema durante un lancio nominale ma possono provocare, in caso di anomalie di volo, la caduta di detriti sulle aree popolate, sebbene con una probabilità estremamente bassa. Per questo motivo, i requisiti di sicurezza impediscono l'autorizzazione al lancio nel caso in cui il vento superi determinati livelli.

In vista del prossimo 18 agosto, verranno condotte le operazioni necessarie per ricaricare le batterie del lanciatore e dei satelliti. Parallelamente, Avio coglierà l'occasione per condurre alcune attività aggiuntive sulla rampa di lancio in preparazione del volo inaugurale di Vega C, inizialmente pianificate entro la fine dell'anno e ora anticipate a luglio.

Il 28 luglio è, invece, confermato il prossimo volo di Ariane 5, per il quale Avio produce i due booster laterali a solido e la turbopompa ad ossigeno liquido, la cui traiettoria non è impattata dai venti che invece hanno reso necessario posticipare il volo di Vega.

Giulio Ranzo, a.d. di Avio, ha dichiarato che "i requisiti di sicurezza sono della massima importanza e pertanto dobbiamo rispettarli scrupolosamente nell'interesse di tutte le parti. Avio farà del suo meglio per ottimizzare l'uso di tempo e risorse nell'interesse dei propri clienti e stakeholder, minimizzando al massimo gli inconvenienti. Come in passato, il team Avio ha dimostrato di essere reattivo nel gestire eventi imprevisti e continuerà ad esserlo con l'obiettivo, condiviso con Arianespace, di realizzare tre lanci Vega nel 2020".

pev

 

(END) Dow Jones Newswires

July 01, 2020 11:30 ET (15:30 GMT)

Copyright (c) 2020 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Avio (BIT:AVIO)
Storico
Da Lug 2020 a Ago 2020 Clicca qui per i Grafici di Avio
Grafico Azioni Avio (BIT:AVIO)
Storico
Da Ago 2019 a Ago 2020 Clicca qui per i Grafici di Avio