"La banca ha dimostrato una straordinaria capacità di reazione di fronte a un'emergenza di questa proporzione e durata, lo hanno dimostrato le persone e anche il business: lo smart working ha raggiunto una dimensione rilevante, l'applicazione del lavoro agile ha raggiunto il 95%. Abbiamo continuato a supportare le Pmi anche perché quasi il 50% delle nostre aziende clienti è rimasta operativa nonostante il lockdown: continuiamo dunque a dialogare con i nostri clienti e stiamo sostenendo tutte le misure governative. Per quanto riguarda il business Npl stiamo partecipando attivamente a tutti i processi in essere sulla parte di portafoglio che ben conosciamo, quello dei crediti deteriorati unsecured, ovviamente con grande attenzione al prezzo con la consapevolezza che storicamente, nei momenti di crisi, spesso vengono fatti i migliori acquisti sul mercato Npl".

Lo ha affermato Luciano Colombini, amministratore delegato di Banca Ifis nel corso dell'assmeblea dei soci. "Ad oggi, gli effetti economici della crisi sanitaria sono caratterizzati da una grande incertezza, ma Banca Ifis è solida ed è in grado di affrontare l'incertezza. E' chiaro che quello che è successo da marzo in poi ci mette nella condizione di dover rivedere gli obiettivi finanziari del Piano industriale presentato a gennaio 2020".

cce

 

(END) Dow Jones Newswires

April 23, 2020 09:39 ET (13:39 GMT)

Copyright (c) 2020 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Banca Ifis (BIT:IF)
Storico
Da Lug 2020 a Ago 2020 Clicca qui per i Grafici di Banca Ifis
Grafico Azioni Banca Ifis (BIT:IF)
Storico
Da Ago 2019 a Ago 2020 Clicca qui per i Grafici di Banca Ifis