"Nei primi tre mesi dell'anno B.Ifis ha continuato a incassare dalla collection sui portafogli di crediti deteriorati esistenti. La chiusura dei tribunali incide solo sulla tempistica del processo di recupero legale. Quanto ai nuovi investimenti, nel primo trimestre 2020, alcune transazioni di crediti deteriorati sono state rinviate di alcune settimane a causa dell'epidemia di Covid-19. Nel primo trimestre 2020, Banca Ifis ha acquistato circa 50 milioni di euro di Npl.

Confermiamo l'interesse, al giusto prezzo, per l'acquisto di nuovi portafogli Npl e stiamo partecipando attivamente a tutti i processi di vendita in corso. Nel secondo e nel terzo trimestre Banca Ifis parteciperà a diverse negoziazioni per acquisti complessivi pari a 1,5-2 miliardi di euro di Npl".

E' quanto ha dichiarato Luciano Colombini, a.d. di B.Ifis, nel corso

della conference call di commento ai conti del primo trimestre della

banca.

fus

marco.fusi@mfdowjones.it

 

(END) Dow Jones Newswires

May 13, 2020 05:11 ET (09:11 GMT)

Copyright (c) 2020 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Banca Ifis (BIT:IF)
Storico
Da Lug 2020 a Ago 2020 Clicca qui per i Grafici di Banca Ifis
Grafico Azioni Banca Ifis (BIT:IF)
Storico
Da Ago 2019 a Ago 2020 Clicca qui per i Grafici di Banca Ifis