"La banca sta lavorando insieme al Mef sulla soluzione struttutale annunciata al mercato a inizio febbraio. Il Fondo Apollo è presente in data room dove ha avuto accesso a marzo. Nel caso non si riuscisse a portare a termine una soluzione strutturale il Capital Plan della banca prevede un rafforzamento patrimoniale di 2,5 mld. L'importo non è ancora stato rivisto nonostante i miglioramenti registrati. I negoziati con la Dg comp proseguono ma non sono stati ancora finalizzati. L'operazione di rafforzamento, inizialmente ipotizzata per il terzo trimestre 2021, sarebbe rinviata al quarto trimestre del 2021 o al primo semestre del 2022".

Lo ha affermato il ceo di B.Mps, Guido Bastianini, intervenendo in conference call con gli analisti.

cce

MF-DJ NEWS

0617:05 mag 2021

 

(END) Dow Jones Newswires

May 06, 2021 11:06 ET (15:06 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.