Le principali piazze europee proseguono la seduta contrastate (Milano +0,7%, Parigi +0,62%, Francoforte -0,16%, Londra -0,66%), dopo l'apertura in rialzo di Wall Street. Il Dow Jones sale dello 0,72%, dopo il sell-off di ieri.

Nel frattempo, la Casa Bianca ha detto che non ha in programma di chiedere al Congresso di dividere il proprio piano di stimoli per il Covid-19 da 1.900 miliardi di dollari in due parti, mentre cresce l'opposizione di repubblicani e democratici centristi che affermano che il pacchetto proposto dal presidente Joe Biden è troppo costoso.

Sul fronte dei dati macro, il superindice degli Stati Uniti è salito dello 0,3% a livello mensile a dicembre, deludendo il consenso degli economisti che si aspettava un incremento dello 0,5% m/m.

A piazza Affari, in rialzo Tenaris (+3,39%), Prysmian (+3,26%) e Stm (+3,16%).

Bene le banche, con lo spread Btp/Bund che tratta a 118,805 punti base: Banco Bpm +3,11%, Bper +1,97%, Intesa Sanpaolo +1,07%, Unicredit +0,51%.

Tra le utility, in progresso Enel (+2,03%), che, attraverso Enel Distribuicao Sao Paulo, il secondo maggior distributore di energia elettrica del Brasile, ha avviato un progetto pilota per installare 300.000 contatori intelligenti nella propria area di concessione.

Da notare Landi R. (+3,20%), dopo che l'azienda ha siglato un accordo con Mahindra & Mahindra Limited (M&M) per la realizzazione di un trattore dotato di un motore Cng di nuova generazione.

Sull'Aim denaro su Labomar (+2,58%), che ha sottoscritto un nuovo accordo commerciale con Bayer, multinazionali farmaceutica con cui collabora da oltre sei anni.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

January 28, 2021 10:17 ET (15:17 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.