L'azionario europeo tratta sopra la parità (Milano +0,55%, Parigi +0,5%, Francoforte +0,69%, Londra +0,57%), in attesa dell'apertura di Wall Street, i cui future indicano un avvio in rialzo nonostante i nuovi dati settimanali sul numero di americani che richiedono l'indennitá di disoccupazione, che hanno mostreto guadagni marginali mentre il mercato del lavoro continua la sua lenta ripresa.

Nel dettaglio, le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti (dato destagionalizzato) sono diminuite di 9.000 unitá a quota 840.000. Il consenso raccolto dal Wall Street Journal si attendeva un dato a quota 825.000 unitá.

A piazza Affari, in evidenza il settore bancario: Mediobanca 9+3,99%, Banco Bpm +2,56%, Unicredit +2,2%, Intesa Sanpaolo +1,59%, B.P.Sondrio +4,08%.

Bene Azimut H. (+1,05%): il gruppo ha registrato nel mese di settembre 2020 una raccolta netta positiva per 581 milioni euro, raggiungendo così i 3,6 miliardi da inizio anno.

Focus su Atlantia (-0,5%). Il processo di separazione di Aspi da Atlantia sará perfezionato in due step, prima con la scissione del 55% e dopo con il conferimento di un pacchetto del 33% da parte di Atlantia alla newco. Alla fine del processo gli azionisti di Atlantia avranno il 61,8% della nuova entitá, mentre la holding o gli investitori terzi che subentreranno il 38,14% del capitale.

"Devo darvi notizia che è appena arrivata, un'ora fa, una nota di Aspi con la quale ci ha comunicato di accettare il testo dell'accordo negoziale prospettato dalla parte pubblica chiedendo la sola eliminazione della clausola dell'articolo 10 relativa alla condizione dell'efficacia della conclusione della trattativa societaria", ha affermato la Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli.

Tra le mid cap, in progresso Cerved (+5,45%), Dovalue (+4,42%) e Technogym (+3,63%). Segue Danieli (+2,89% a 14,22 euro), su cui Equita Sim ha alzato il prezzo obiettivo da 14,9 a 15,6 euro, confermando il rating hold, dopo che la societá ha fornito la guidance per il 2021, che risulta essere leggermente migliore rispetto alle previsioni.

Da notare Class E. (+5,77%). Sull'Aim, in luce Gambero Rosso (+12,64%). Focus anche su Innovatec (-0,2%), dopo che AromataGroup ha scelto Innovatec Power (controllata di Innovatec) come partner per il processo di accompagnamento strategico verso l'integrazione della sostenibilitá nel proprio business.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

October 08, 2020 09:09 ET (13:09 GMT)

Copyright (c) 2020 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Gambero Rosso (BIT:GAMB)
Storico
Da Lug 2021 a Ago 2021 Clicca qui per i Grafici di Gambero Rosso
Grafico Azioni Gambero Rosso (BIT:GAMB)
Storico
Da Ago 2020 a Ago 2021 Clicca qui per i Grafici di Gambero Rosso