L'azionario europeo prosegue la seduta positivo (Ftse Mib +1,69%, Cac 40 0,91%, Dax +0,52%, Ftse 100 +1,08%), in attesa dell'apertura di Wall Street, i cui future indicano un avvio sopra la parità.

I democratici del Senato statunitense hanno affermato di aspettarsi un processo di impeachment breve per l'ex presidente Donald Trump, mentre cercano di portare avanti la proposta di legge di aiuti economici da 1.900 miliardi di dollari dell'amministrazione Biden.

Nel frattempo, il focus resta sulle scenario politico italiano. "È un'occasione d'oro per l'Italia e un'occasione d'oro per l'Europa che Mario Draghi abbia accettato la sfida: far uscire il suo Paese dalla crisi economica e sociale, il Paese della zona euro piú gravemente colpito dalla pandemia", ha affermato alla stampa la presidente della Bce, Christine Lagarde.

A piazza Affari, proseguono i forti guadagni per il settore bancario. In particolare brillano Bper (+6,75%) e Banco Bpm (+5,27%), in scia alle indiscrezioni di stampa in merito a un possibile deal tra i due istituti.

Bene anche gli industriali: Leonardo Spa +2,72%, Ferrari +2,56%, Stellantis +1,90%, Pirelli +1,56%, Stm +1,48%, Prysmian +1,38%.

Sull'Aim, denaro su DigiTouch (+3,40%), che ha ricevuto comunicazione dall'azionista Carlo Francesco Dettori circa il superamento della soglia di rilevanza del 5% del capitale della società.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

February 08, 2021 09:09 ET (14:09 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.