Il listino milanese prosegue la seduta in flessione (Ftse Mib -1,1%) in linea con le principali piazze europee, in attesa dell'apertura di Wall Street i cui future indicano un avvio sotto la parità dopo che i dati hanno mostrato che la crescita economica cinese ha subito un brusco rallentamento nel terzo trimestre.

Gli investitori quindi si muovono con cautela valutando il rischio per la crescita globale di un'inflazione piú alta del previsto, di problemi della catena di approvvigionamento e di un aumento della domanda di energia.

A piazza Affari contrastato il settore bancario: bene Banco Bpm (+1,27%), Bper (+0,74%) e Mediobanca (+0,2%), mentre scambiano in territorio negativo Unicredit (-0,63%), Intesa Sanpaolo (-3,4%), B.P.Sondrio (-0,47%) e B.Mps (-2,52%).

Brilla Tamburi I.P. (+2,51%) in scia all'annuncio dell'ingresso nel capitale di Limonta con una quota del 25%. Da notare Wiit in rally con un +8,05%.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

October 18, 2021 09:05 ET (13:05 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Banco Bpm (BIT:BAMI)
Storico
Da Nov 2021 a Dic 2021 Clicca qui per i Grafici di Banco Bpm
Grafico Azioni Banco Bpm (BIT:BAMI)
Storico
Da Dic 2020 a Dic 2021 Clicca qui per i Grafici di Banco Bpm