Il listino milanese prosegue la seduta in rialzo (Ftse Mib +0,95%) in linea con le piazze europee grazie alla buona performance del petrolio e con gli investitori che sperano che la variante omicron non danneggi in maniera sensibile la ripresa in corso.

A piazza Affari brillano infatti Eni (+2,33%) e Tenaris (+0,67%) con i prezzi del petrolio in salita dopo che l'Arabia Saudita ha aumentato i prezzi di vendita ufficiali del greggio in Asia e negli Stati Uniti durante il fine settimana.

In deciso progresso poi il settore bancario: Banco Bpm +1,73%, Mediobanca +1,67%, Bper +1,68%, Intesa Sanpaolo +1,44%, Unicredit +1,08%, B.Mps +2,12%, B.P.Sondrio +1,55%.

Tra i titoli del risparmio gestito da notare B.Mediolanum (+0,33%) che ha registrato a novembre risultati commerciali pari a 828 mln euro, di cui una raccolta netta totale a 467 milioni, 7,89 miliardi da inizio anno.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

December 06, 2021 07:10 ET (12:10 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Banco Bpm (BIT:BAMI)
Storico
Da Dic 2021 a Gen 2022 Clicca qui per i Grafici di Banco Bpm
Grafico Azioni Banco Bpm (BIT:BAMI)
Storico
Da Gen 2021 a Gen 2022 Clicca qui per i Grafici di Banco Bpm