Piazza Affari si conferma in leggero calo, -0,26%, dopo la debole partenza di Wall Street.

Positivi nel frattempo i dati macroeconomici arrivati dagli Usa. La crescita del Pil, nella seconda lettura preliminare del terzo

trimestre 2019, è stata lasciata invariata all'1,9%, in linea con il

consenso degli economisti. Il dato è in marginale accelerazione rispetto

all'incremento del 2% del 2* trimestre 2019.

Entrando nel dettaglio, la spesa dei consumatori è crescita del 2,9%

a/a. I profitti societari sono invece in calo dal +3,3% a/a del 2*

trimestre a -0,6%. Il deflatore dei consumi core è stato corretto al

ribasso a +2,1% da +2,2%.

Le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione (dato destagionalizzato) sono scese di 15.000 unitá a quota 213.000. Gli

economisti contattati dal Wall Street Journal si attendevano un dato a

220.000 unitá.

Infine, gli ordini di beni durevoli negli Stati Uniti, secondo la

lettura preliminare di ottobre, sono aumentati dello 0,6% a livello

mensile. Il dato è nettamente al di sopra del consenso degli economisti,

che si aspettavano un calo dello 0,8% m/m.

In rally Nexi (+3,43%) che ha toccato un massimo storico a quota 10,5 euro, seguita da S.Ferragamo (+2,54%) e Amplifon (+1,57%).

Ancora in ascesa B.Unicem (+0,99%) su cui Kepler Cheuvreux ha alzato il prezzo obiettivo da 25 a 25,5 euro, confermando la raccomandazione buy.

In calo invece Juventus (-2,98%) e Cnh I. (-2,47%) mentre nel resto del listino brillano Expert S. (+5,43%) e Piovan (+4,9%).

fus

 

(END) Dow Jones Newswires

November 27, 2019 10:12 ET (15:12 GMT)

Copyright (c) 2019 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Piovan (BIT:PVN)
Storico
Da Dic 2020 a Gen 2021 Clicca qui per i Grafici di Piovan
Grafico Azioni Piovan (BIT:PVN)
Storico
Da Gen 2020 a Gen 2021 Clicca qui per i Grafici di Piovan