Partenza prudente per l'azionario europeo con Milano che segna +0,09%, Parigi +0,2%e Francoforte +0,10% dopo i primi scambi.

Gli occhi degli operatori infatti sono puntati sulla riunione della Fed di questa sera, con la decisione di politica monetaria prevista per le 20h00 e la conferenza stampa del presidente Jerome Powell in agenda per le 20h30.

Sul fronte dei dati macro intanto l'inflazione in Gran Bretagna è salita dello 0,6% su base mensile e del 2,1% a livello annuale a maggio. Il dato è superiore su base annua al consenso degli economisti, a +1,8% a/a.

Da segnalare che la Cina prevede di mettere sul mercato parte delle riserve nazionali dei principali metalli industriali mentre le autoritá intensificano gli sforzi per frenare un impennata dei prezzi delle materie prime durante la ripresa dell'attivitá economica globale.

A piazza Affari in luce i titoli del risparmio gestito tra cui Azimut H. (+1,23%), B.Mediolanum (+0,95%), B.Generali (+0,61%), Anima H. (+0,61%).

In progresso il comparto oil e oil service: Tenaris +0,67%, Eni +0,73%, Saipem +0,45%.

Brilla anche oggi Webuild (+1,56%) dopo che la societa' ha festeggiato ieri con un +6,01% il contratto definitivo ottenuto insieme alla controllata statunitense Lane Construction dal valore di 16 miliardi di dollari con la societá Texas Central per realizzare la ferrovia ad alta velocitá tra Dallas e Houston.

Sull'Aim in calo Italia Independent (-3,85%), dopo che ieri il titolo è salito del 27,61% in scia all'annuncio di un accordo della durata di tre anni tra il gruppo e Pacha per la creazione di collezioni eyewear in licenza.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

June 16, 2021 03:24 ET (07:24 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Azimut (BIT:AZM)
Storico
Da Ago 2021 a Set 2021 Clicca qui per i Grafici di Azimut
Grafico Azioni Azimut (BIT:AZM)
Storico
Da Set 2020 a Set 2021 Clicca qui per i Grafici di Azimut