Partenza poco mossa per l'azionario europeo, complice anche la chiusura fiacca di ieri a Wall Street (Dow Jones -0,28%): Milano +0,04%, Parigi +0,2%, Francoforte -0,2%, Londra +0,06.

Il focus del mercato resta sempre sull'impatto della variante Delta sulla ripresa economica, mentre prosegue l'ondata di trimestrali.

A piazza Affari in luce Stellantis che festeggia con un +4,63% i conti del primo semestre, che hanno evidenziato ricavi netti pro forma pari a 75,3 miliardi di euro, in crescita del 46%.

Seguono Exor (+1,11%) e Amplifon (+1,06%). Bene anche le banche tra cui Intesa Sanpaolo (+0,65%), Unicredit (+0,38%), Bper (+0,36%) e Banco Bpm (+0,16%).

Focus poi su Generali Ass. (-0,7%) in scia ai risultati del primo semestre. Brilla invece Saras (+3,29%), che prosegue i forti guadagni della vigilia (+5,90%) dopo i conti del secondo trimestre.

Sull'Aim denaro su Doxee (+2,05%) che ha chiuso il primo semestre 2021 con ricavi gestionali consolidati pari a 9,2 mln di euro, registrando una forte crescita (+19,8%) rispetto ai 7,7 mln al 30 giugno 2020.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

August 03, 2021 03:22 ET (07:22 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Exor (BIT:EXO)
Storico
Da Set 2021 a Ott 2021 Clicca qui per i Grafici di Exor
Grafico Azioni Exor (BIT:EXO)
Storico
Da Ott 2020 a Ott 2021 Clicca qui per i Grafici di Exor