Partenza in rialzo per l'azionario europeo in scia ai guadagni di Wall Street e delle Borse asiatiche, con il faro puntato sulla riunione della Federal Reserve di questa settimana: Milano +0,46%, Parigi +0,47%, Francoforte +0,55%, Londra +0,28%.

Sul fronte dei dati macro le vendite al dettaglio in Germania, in termini reali, sono calate del 2,5% a livello mensile e dello 0,9% su base annuale a settembre. Il dato congiunturale ha deluso nettamente il consenso degli economisti che si aspettavano invece un aumento dello 0,5% m/m.

A piazza Affari brillano le banche: Banco Bpm +1,94%, Bper +1,45%, Unicredit +0,95%, Intesa Sanpaolo +0,85%, Mediobanca +0,63%, B.P.Sondrio +1,33%, B.Mps +0,29%.

Bene il comparto oil e oil service: Saipem +1,19%, Eni +1,02%, Tenaris +0,77%. Salgono poi i titoli del risparmio gestito tra cui Azimut H. (+1,45%), B.Mediolanum (+1,42%), B.Generali (+1,28%), Finecobank (+0,82%) e Anima H. (+0,65%).

In luce poi Defence Tech Holding, societá attiva nel settore della Cyber Security, Technologies for Intelligence e Engineering & Control System, che sale del 7,71% dopo il +32,29% della seduta di venerdì, giorno di debutto su Euronext Growth Milan.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

November 01, 2021 04:21 ET (08:21 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Banca Generali (BIT:BGN)
Storico
Da Dic 2021 a Gen 2022 Clicca qui per i Grafici di Banca Generali
Grafico Azioni Banca Generali (BIT:BGN)
Storico
Da Gen 2021 a Gen 2022 Clicca qui per i Grafici di Banca Generali