Inizio di settimana cauto per le principali piazze europee, in scia anche ai ribassi del petrolio e delle commodity, mentre gli investitori restano molto prudenti in vista delle prossime mosse della Federal Reserve dopo il solido report sul mercato del lavoro Usa di venerdì scorso: Milano +0,3%, Parigi +0,12%, Francoforte +0,14%, Londra -0,22%.

Il focus resta poi sull'andamento della pandemia, con i timori innescati dal rinnovato aumento dei contagi per la variante Delta, e sulle trimestrali societarie.

A piazza Affari in rialzo Unipol (+1,81%), Amplifon (+1,34%) e Nexi (+1,34%).

Focus poi su Tim (+0,21%) che, attraverso FiberCop, ha siglato un accordo con Iliad che consentirà di sviluppare il mercato dell'accesso Fiber-to-the-Home (FTTH).

Sempre sotto i riflettori i bancari, contrastati dopo i decisi rialzi di venerdì: Bper -2,10%, Banco Bpm -0,88%, Unicredit -0,27%, B.Mps -0,84%, Mediobanca +0,1%, Intesa Sanpaolo +0,21%, B.P.Sondrio +1,73%.

Sull'Aim occhi ancora puntati su U.Biomed (+6,55%), healthcare biotech company italiana attiva nei settori della diagnostica, teranostica e nel campo terapeutico, che venerdì è salita del 61,05% nel giorno del debutto sul listino milanese.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

August 09, 2021 03:26 ET (07:26 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Unipol (BIT:UNI)
Storico
Da Nov 2021 a Dic 2021 Clicca qui per i Grafici di Unipol
Grafico Azioni Unipol (BIT:UNI)
Storico
Da Dic 2020 a Dic 2021 Clicca qui per i Grafici di Unipol