Partenza sotto la parità per le principali piazze

europee dopo la riunione dell'Eurogruppo, che al momento non è

riuscito ad arrivare ad una conclusione: Milano cede l'1%, Parigi l'1,52%,

Francoforte lo 0,93%, Londra l'1,33%.

A piazza Affari, in luce Leonardo Spa (+4,24%). In territorio positivo

anche Ferrari (+0,51%), mentre perdono terreno Prysmian (-0,7%), Fca

(-0,57%), Pirelli (-0,37%), Cnh I. (-0,14%) e Stm (-0,12%).

Bene Diasorin (+2,32%), Azimut H. (+1,48%), B.Generali (+1,36%) e

S.Ferragamo (+1,31%). In rialzo anche Atlantia (+0,76%) che ieri ha chiuso

la seduta in rosso (-5,48%).

In forte calo il settore bancario: Unicredit (-2,8%), Ubi B. (-2,69%),

Mediobanca (-2,56%), Intesa Sanpaolo (-2,23%), Banco Bpm (-1,89%), Bper

(-1,65%), B.Mps (-0,85%). In controtendenza B.P.Sondrio (+2,98%).

Tra le mid cap, in evidenza Danieli (+5,12%), Guala C. (+4,9%), Piaggio

(+4,63%) e Sogefi (+3,64%). In flessione Astaldi (-2,34%), Marr (-1,89%) e

Datalogic (-1,35%).

Sull'Aim, in rally Relatech (+11,02%), che ha chiuso il 2019 con un

utile netto adjusted pari a 2,9 milioni di euro, in crescita dell'88%

circa rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

April 08, 2020 03:22 ET (07:22 GMT)

Copyright (c) 2020 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Datalogic (BIT:DAL)
Storico
Da Ago 2020 a Set 2020 Clicca qui per i Grafici di Datalogic
Grafico Azioni Datalogic (BIT:DAL)
Storico
Da Set 2019 a Set 2020 Clicca qui per i Grafici di Datalogic