Le principali piazze europee trattano in deciso progresso (Milano +1,26%, Parigi +1,99%, Francoforte +1,45%, Londra +1,67%), dopo l'apertura positiva di Wall Street (Dow Jones +0,84%), in scia alle vendite al dettaglio americane superiori al consenso.

Gli investitori restano concentrati sulla stagione delle trimestrali, mentre sono sempre presenti le incertezze legate al virus e all'impatto sull'economia, al pacchetto di stimoli fiscali Usa e alle elezioni presidenziali.

Da segnalare poi che la produzione industriale negli Usa è diminuita dello 0,6% a livello mensile a settembre, molto peggio di quanto previsto dal consenso degli economisti (+0,4% m/m).

A piazza Affari, sotto i riflettori il settore bancario, con il mercato che si concentra sempre sul tema M&A. In particolare, in luce Bper (+6,35%). Seguono Banco Bpm (+1,12%), Intesa Sanpaolo (+0,65%) e B.P.Sondrio (+0,69%), mentre perdono terreno Unicredit (-0,01%), Mediobanca (-0,06%) e B.Mps (-2,68%).

In progresso poi il settore del lusso, sostenuto dai ricavi trimestrali di Lvmh migliori delle attese: Moncler +4,1%, S.Ferragamo +2,1%, B.Cucinelli +2,3%, Tod'S +1%.

Bene Atlantia (+1,76%), con l'attenzione che resta sugli sviluppi sul tema Aspi.

Sull'Aim, da segnalare Fos (-1,53%), dopo il Cda della società e gli organi amministrativi delle societá controllate Sesmat e Fos Greentech hanno approvato il progetto di fusione per incorporazione di Sesmat in Fos Greentech, aziende interamente possedute da Fos.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

October 16, 2020 10:07 ET (14:07 GMT)

Copyright (c) 2020 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Brunello Cucinelli (BIT:BC)
Storico
Da Ott 2020 a Nov 2020 Clicca qui per i Grafici di Brunello Cucinelli
Grafico Azioni Brunello Cucinelli (BIT:BC)
Storico
Da Nov 2019 a Nov 2020 Clicca qui per i Grafici di Brunello Cucinelli