Le principali piazze europee proseguono la seduta in forte calo (Milano -2,95%, Parigi -2,93%, Francoforte -3,16%, Londra -1,62%), in attesa dell'apertura di Wall Street, i cui future indicano un avvio in netta flessione, con gli investitori che temono il forte aumento dei contagi da coronavirus e nuovi lockdown che affosserebbero la ripresa dell'economia.

A piazza Affari, in rosso gli industriali: B.Unicem -5,8%, Stm -4,04%, Pirelli -3,85%, Cnh I. -3,43%, Leonardo Spa -3,37%.

Da notare Fca (-2,44%), che ha registrato nel trimestre un utile netto di 1,2 miliardi di euro e utile netto adjusted a 1,5 miliardi di euro. I ricavi netti del gruppo nel trimestre ammontano a 25,814 mld di euro in calo del 6% a/a.

Focus sul comparto oil e oil service: Tenaris -2,74%, Saipem -0,57%. Occhi puntati su Eni (-2,98%), che ha chiuso i primi 9 mesi dell'anno con una perdita netta di 7,838 mld rispetto all'utile netto di 2,039 mld del corrispondente periodo 2019, di cui circa 3,6 mld di perdita operativa.

Tra le mid cap, contiene i cali Acea (-1% a 17,04 euro), su cui Mediobanca Securities ha confermato il rating outperform e ha alzato il target price a 23,5 euro da 22,5 euro dopo la presentazione dell'aggiornamento del piano industriale al 2024.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

October 28, 2020 08:06 ET (12:06 GMT)

Copyright (c) 2020 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Saipem (BIT:SPM)
Storico
Da Ott 2020 a Nov 2020 Clicca qui per i Grafici di Saipem
Grafico Azioni Saipem (BIT:SPM)
Storico
Da Nov 2019 a Nov 2020 Clicca qui per i Grafici di Saipem