Le principali piazze europee trattano in deciso progresso (Milano +0,93%, Parigi +0,91%, Francoforte +0,86%, Londra +0,76%), nonostante i timori legati all'inflazione restino ben presenti.

A piazza Affari brillano sempre le banche con Banco Bpm (+4,07%), Bper (+2,17%), Unicredit (+0,65%), Mediobanca (+0,37%).

Occhi puntati su Intesa Sanpaolo (+0,84%): "le decisioni prese oggi dai nostri azionisti permetteranno la distribuzione di 1,9 miliardi di euro da riserve da pagare il 20 ottobre 2021, una somma che si aggiunge agli oltre ai 694 milioni di dividendi cash pagati a maggio 2021;

prevediamo inoltre una ulteriore distribuzione di 1,4 miliardi da pagare, sotto forma di interim dividend, il 24 novembre 2021. La capacitá di remunerare in maniera significativa gli azionisti, resa possibile dalla nostra elevata redditivitá, si abbina alla notevole soliditá dei livelli patrimoniali, ampiamente superiori ai requisiti regolamentari", ha affermato il Consigliere Delegato e Ceo Carlo Messina in una nota a seguito delle delibere assunte dall'assemblea degli azionisti di Intesa Sanpaolo.

Bene anche il comparto oil e oil service: Eni +1,78%, Saipem +1,43%, Tenaris +1,24%.

Sull'Aim in luce Kolinpharma (+3,03% a 10,2 euro) su cui EnVent ha alzato il prezzo obiettivo da 11,42 a 12,61 euro, confermando la raccomandazione outperform.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

October 14, 2021 07:09 ET (11:09 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Kolinpharma (BIT:KIP)
Storico
Da Nov 2021 a Dic 2021 Clicca qui per i Grafici di Kolinpharma
Grafico Azioni Kolinpharma (BIT:KIP)
Storico
Da Dic 2020 a Dic 2021 Clicca qui per i Grafici di Kolinpharma