Il listino milanese prosegue la seduta sopra la parità (Ftse Mib +0,23%), in linea con la prudenza diffusa tra le principali piazze europee, mentre gli investitori soppesano i dati macroeconomici in ripresa e i timori di una nuova ondata di casi di Covid scatenata dalla variante Delta.

A piazza Affari in rialzo Mediobanca (+1,36%), Banco Bpm (+0,56%), Bper (+0,38%) e Intesa Sanpaolo (+0,32%).

Bene il comparto oil e oil service con gli occhi degli operatori puntati sullo stallo nel gruppo dell'Opec+: Tenaris +0,47%, Eni +0,48%, Saipem +0,24%.

Proseguono poi i guadagni per Maire T. (+2,02%), in scia alla notizia che un consorzio composto dalle controllate del gruppo, Tecnimont e Tecnimont Private Limited, con sede a Mumbai, si è aggiudicato un contratto Lump Sum EPCC (Engineering, Procurement, Construction and Commissioning) da Indian Oil Corporation Limited (IOCL), per la realizzazione di un nuovo impianto di polipropilene e della relativa sezione per la logistica del prodotto.

Sotto i riflettori sempre R.De Medici (+4,29%) dopo la notizia che i Fondi Apollo acquisteranno circa il 67% del capitale sociale di R.De Medici dai due maggiori azionisti ad un prezzo di 1,45 euro per azione. A seguito del perfezionamento dell'operazione, Apollo promuoverá un'offerta pubblica di acquisto obbligatoria sulle azioni residue finalizzata al delisting della societá.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

July 05, 2021 06:49 ET (10:49 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Reno De Medici (BIT:RM)
Storico
Da Ago 2021 a Set 2021 Clicca qui per i Grafici di Reno De Medici
Grafico Azioni Reno De Medici (BIT:RM)
Storico
Da Set 2020 a Set 2021 Clicca qui per i Grafici di Reno De Medici