Ultima seduta della settimana poco mossa per piazza Affari e le altre borse europee con Milano che a fine giornata chiude invariata. L'attenzione degli operatori si è concentrata sulla riunione dell'Eurogruppo.

"La ripresa dell'Eurozona dalla recessione indotta dalla pandemia di

coronavirus è ancora incerta, incompleta e divergente, per cui "non

possiamo permetterci autocompiacimento", ha affermato la numero uno della

Bce, Christine Lagarde, durante la conferenza stampa alla conclusione

dell'Eurogruppo. Le parole di Lagarde fanno eco a quanto scritto questa

mattina dal capo economista della Bce, Philip Lane.

Da segnalare anche le parole del Ministro dell'Economia Roberto Gualtieri. "L'impatto della crisi è stato duro, il calo del Pil forte, ma vediamo segni di ripresa e sappiamo che l'Europa è stata all'altezza della crisi e ha fatto quello che serviva per rispondere alla pandemia", ha spiegato il ministro entrando all'Eurogruppo.

"Ora è cruciale implementare il Next generation Eu, finalizzare la procedura legislativa e avere i piani di ripresa che non solo rafforzeranno la crescita ma modernizzeranno la societá, aiutando l'innovazione e la sostenibilitá. Lavoriamo molto duramente a questo in Italia e presenteremo un piano molto ambizioso", ha puntualizzato.

Sul fronte macro da segnalare che negli Usa l'inflazione è salita ad agosto dello 0,4% a livello mensile e dell'1,3% su base annuale (+0,3% m/m e +1,2% a/a il consenso). L'indice dei prezzi al consumo core, attentamente monitorato dalla Fed, è salito dello 0,4% m/m e dell'1,7% a/a (+0,6% m/m e +1,6% a/a il consenso).

A piazza Affari, in progresso Diasorin (+2,65%), Campari (+1,23%) e Amplifon (+2,68%). Stabile Fca (+0,28%) su cui Bernstein ha riavviato la copertura con rating underperform e prezzo obiettivo a 8 euro

In calo il settore bancario dopo i decisi rialzi della vigilia: Banco Bpm -1,92%, Bper -0,27%, Intesa Sanpaolo -1,22%, Mediobanca -2,03%, Unicredit -2,02%.

In rosso anche il comparto oil e oil service: Tenaris -1,21%, Saipem

-2,58%, Eni -0,35%. In salita invece Snam (+1,91%), Prysmian (+1,79%) e Unipol (+1,02%)

Debole Cattolica Ass. (-0,38%) dopo i conti del secondo trimestre.

"Il recente via libera di Ivass alle modifiche statutarie approvate lo

scorso 31 luglio dall'Assemblea dei Soci, e dunque alla trasformazione in

Spa della compagnia è un passo fondamentale" verso l'accordo con Generali

Ass., "con un aumento di capitale dedicato e il contestuale avvio della

partnership", ha affermato Carlo Ferraresi, amministratore delegato del

Gruppo Cattolica Assicurazioni, durante la conference call con gli

analisti sui risultati di primo semestre del gruppo.

Sull'Aim, in discesa Agatos (-1,42%), dopo i forti rialzi della mattinata in scia alla notizia che la controllata Agatos Energia, detentrice del brevetto in Italia per l'innovativo pannello fotovoltaico denominato "Eliotropo", ha ricevuto conferma dell'estensione della concessione di brevetto all'Europa da parte dell'"European Patent Office" (EPO).

fus

(Fine)

MF-DJ NEWS

1117:46 set 2020

 

(END) Dow Jones Newswires

September 11, 2020 11:48 ET (15:48 GMT)

Copyright (c) 2020 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Saipem (BIT:SPM)
Storico
Da Set 2020 a Ott 2020 Clicca qui per i Grafici di Saipem
Grafico Azioni Saipem (BIT:SPM)
Storico
Da Ott 2019 a Ott 2020 Clicca qui per i Grafici di Saipem