Guadagni diffusi tra le piazze europee, che hanno chiuso la seduta in deciso progresso. Il Ftse Mib in particolare è salito del 2,36% a 24.675 punti, estendendo i rialzi della vigilia.

Sul fronte dei dati macro, a maggio il fatturato dell'industria in Italia, al netto dei fattori stagionali, è sceso dell'1%, in termini congiunturali. Il calo è determinato dall'andamento del mercato interno (-1,9%) mentre si rileva un moderato incremento su quello estero (+0,7%).

Nel frattempo Wall Street tratta sopra la parità, con il Dow Jones che sale dello 0,63%, proseguendo il rimbalzo iniziato ieri post selloff di lunedì, mentre sullo sfondo restano i timori innescati dal rinnovato aumento dei contagi per la variante Delta.

A piazza Affari in deciso rialzo gli industriali tra cui Leonardo Spa (+3,76%), Stm (+3,97%), Pirelli (+3,58%), Stellantis (+3,43%), Cnh I. (+2,77%) e B.Unicem (+2,35%).

Denaro sul settore bancario. In particolare Mediobanca (+3,29%): Francesco Gaetano Caltagirone, scrive MF, ha dato un nuovo scossone agli assetti di controllo di piazzetta Cuccia, costruendo una posizione composta per il 2,88% da azioni e per il 2,18% da opzioni put con scadenze 16 luglio, 20 agosto e 17 settembre.

Seguono Unicredit (+3,06%), Banco Bpm (+2,68%), Intesa Sanpaolo (+2,64%), Bper (+1,28%), B.P.Sondrio (+2,53%) e B.Mps (+4,89%). In evidenza anche Nexi (+2,66% a 18,34 euro) su cui Banca Akros ha alzato il prezzo obiettivo da 17,6 a 19 euro, confermando il rating accumulate.

Bene i titoli del comparto del lusso: Moncler +1,05%, B.Cucinelli +3,24%, Tod'S +2,73%. Focus su S.Ferragamo (+0,74%), in scia ai conti del primo semestre 2021.

Forti guadagni per Maire T. (+4,70%): a spingere il titolo la notizia che la societá si è aggiudicata nuovi ordini per un valore complessivo pari a circa 92 milioni Usd per licensing e servizi di ingegneria e procurement (EP), attraverso le sue principali controllate.

Da notare Avio (+1,01%) dopo che oggi nella sede Esrin dell'Esa, a Frascati, l'a.d. Della societa' Avio, Giulio Ranzo, e il direttore del trasporto spaziale dell'Esa, Daniel Neuenschwander, hanno firmato un contratto del valore di 118,8 mln di euro che assicura l'evoluzione del lanciatore Vega oltre il 2025.

Sull'Aim ha brillato Gismondi 1754 (+5,26%) dopo che la societá nel secondo trimestre 2021 ha riportato un fatturato gestionale consolidato totale pari a 2.506.995 euro, in crescita del 55%, rispetto ai 1.616.447 euro del secondo trimestre 2020.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

July 21, 2021 11:55 ET (15:55 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Stmicroelectronics (BIT:STM)
Storico
Da Ago 2021 a Set 2021 Clicca qui per i Grafici di Stmicroelectronics
Grafico Azioni Stmicroelectronics (BIT:STM)
Storico
Da Set 2020 a Set 2021 Clicca qui per i Grafici di Stmicroelectronics