Si preannuncia una partenza in leggero rialzo per le borse europee dopo il tonfo di ieri. Milano, segnala un esperto, potrebbe aprire in progresso di circa lo 0,4%.

Male nell'ultima seduta anche Wall Street in scia all'escalation delle tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina. Il Dow Jones è sceso del 2,38%, l'S&P 500 del 2,41% e il Nasdaq Composite del 3,41%.

Ieri il Governo cinese ha annunciato che imporrá tariffe fino al 25% su 60 miliardi di dollari di beni statunitensi a partire dal primo giugno. La mossa arriva dopo che gli Stati Uniti venerdì hanno innalzato i dazi, dal 10% al 25%, su 200 miliardi di importazioni cinesi.

Donald Trump e il presidente cinese Xi Jinping però potrebbero incontrarsi durante il G20 in Giappone a fine giugno.

Sul fronte macro l'attenzione degli investitori nella seduta odierna si focalizzerá sull'inflazione finale di aprile, sullo Zew tedesco e sulla produzione industriale di marzo dell'Eurozona. Negli Usa focus sui prezzi import.

A Milano prosegue l'ondata di trimestrali. Da segnalare soprattutto i conti di Mediaset, Pirelli e S.Ferragamo.

Nel resto del listino da segnalare Tiscali dopo che Renato Soru è tornato alla guida del gruppo e DigiTouch che ha sottoscritto un accordo vincolante finalizzato all'acquisto di Meware.

fus

 

(END) Dow Jones Newswires

May 14, 2019 02:12 ET (06:12 GMT)

Copyright (c) 2019 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Tiscali (BIT:TIS)
Storico
Da Lug 2020 a Ago 2020 Clicca qui per i Grafici di Tiscali
Grafico Azioni Tiscali (BIT:TIS)
Storico
Da Ago 2019 a Ago 2020 Clicca qui per i Grafici di Tiscali