Si preannuncia una partenza in calo in Europa dopo i ribassi a Wall Street e in Asia.

Continuano a prevalere i timori per l'evoluzione della pandemia da Coronavirus ed in particolare le paure che le economie dei diversi paesi europei saranno ancora una volta colpite da restrizioni.

Da segnalare anche le parole del numero della Federal, Reserve Jerome Powell, di ieri Il presidente della Fed ha affermato che è troppo presto per dire in che modo i progressi nella ricerca globale su un vaccino contro il Covid-19 influenzeranno l'economia degli Stati Uniti, anche perchè l'aumento dei casi di contagio potrebbe indebolire la recente ripresa economica.

"I prossimi mesi potrebbero essere impegnativi", ha avvertito Powell.

Sulle implicazioni di un vaccino, ha aggiunto: "dal nostro punto di vista, è troppo presto per valutarlo con una certa sicurezza". Il numero uno della Fed ha descritto la ripresa degli Stati Uniti come piú veloce e piú forte della attese, anche se ha rallentato "un pò" negli ultimi mesi. Il rimbalzo però è stato irregolare e incompleto.

Il future sull'Eurostoxx ora segna un ribasso di circa lo 0,6%.

Sul fronte macro da segnalare oggi il Pil del terzo trimestre dell'Eurozona e negli Usa i prezzi alla produzione e l'indice di fiducia dei consumatori dell'U.Michigan.

A Milano proseguono le trimestrali. Focus su Unipol e UnipolSai che nei nove mesi hanno registrato rispettivamente un utile netto di 759 mln (+31,5% a/a) e un utile netto consolidato a 701 mln (+21,6% a/a).

Da monitorare anche Fincantieri che nei primi nove mesi ha evidenziato ricavi pari a 3,534 mld di euro, in calo del 16,2% rispetto allo stesso periodo del 2019.

fus

MF-DJ NEWS

1308:27 nov 2020

 

(END) Dow Jones Newswires

November 13, 2020 02:30 ET (07:30 GMT)

Copyright (c) 2020 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Unipol (BIT:UNI)
Storico
Da Dic 2020 a Gen 2021 Clicca qui per i Grafici di Unipol
Grafico Azioni Unipol (BIT:UNI)
Storico
Da Gen 2020 a Gen 2021 Clicca qui per i Grafici di Unipol