Partenza vista debole per l'azionario europeo, atteso consolidare dopo i recenti rialzi.

Positiva ieri Wall Street (+0,58% il Dow Jones), sostenuta, spiega

Jeffrey Halley, Senior Market Analyst di Oanda, da un raffreddamento dei timori sull'inflazione, da un recupero dei tecnologici, da dati sul mercato del lavoro migliori delle attese e dalla firma del Presidente Usa, Joe Biden, sulla legge di stimoli fiscali.

Inoltre, Biden ha detto che "tutti gli americani adulti avranno accesso al vaccino contro il Covid-19 entro maggio, ben prima del termine precedente", ricorda l'esperto.

Sul fronte macro, alle 11h00 si attende la produzione industriale a gennaio nell'Eurozona, mentre dagli Usa verranno pubblicati i prezzi alla produzione a febbraio (14h30) e l'indice di fiducia dei consumatori elaborato dall'Uiversita' del Michigan relativo al mese di marzo.

A Milano da seguire Safilo G., Falck R., B.Cucinelli, Atlantia dopo i conti 2020 resi noti a mercati chiusi. Si segnala poi Ferrari, che intende riavviare il suo programma pluriennale di acquisto di azioni proprie annunciato il 28 dicembre 2018 con una quarta tranche di valore fino a 150 mln euro, con inizio il 12 marzo e termine entro il 30 settembre.

Ancora da seguire Diasorin, che ieri ha ceduto il 6,78% a 144,3 euro. Jefferies ha abbassato il prezzo obiettivo sul titolo da 130 a 120 euro, confermando il rating underperform.

Tra i bancari, infine, focus su Intesa Sanpaolo, con S&P che ha migliorato l'outlook da negativo a stabile, confermando il rating a lungo termine senior preferred (unsecured) della banca a BBB.

pl

paola.longo@mfdowjones.it

 

(END) Dow Jones Newswires

March 12, 2021 02:21 ET (07:21 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Safilo (BIT:SFL)
Storico
Da Giu 2021 a Lug 2021 Clicca qui per i Grafici di Safilo
Grafico Azioni Safilo (BIT:SFL)
Storico
Da Lug 2020 a Lug 2021 Clicca qui per i Grafici di Safilo