Le principali piazze europee trattano sopra la parità (Milano +0,14%, Parigi +0,65%, Francoforte +0,43%, Londra +0,5%), nonostante dalle urne non sia ancora emerso un chiaro vincitore alle presidenziali Usa.

Sul fronte dei dati macro, nella settimana al 30 ottobre l'indice che misura il volume delle richieste di mutui negli Stati Uniti si è attestato a 838,2 punti, in aumento del 3,8% rispetto agli 807,8 della settimana precedente.

A piazza Affari, in rialzo Nexi (+3,89%), Diasorin (+3,21%) e Amplifon (+1,7%).

Focus sul settore bancario. In particolare bene Intesa Sanpaolo (+0,88%), che ha archiviato i nove mesi dell'anno con un utile netto contabile pari a 6,376 mld di euro (di 3,112 mld escludendo il goodwill negativo originato dall'acquisizione di Ubi Banca da allocare nel quarto trimestre a oneri di integrazione, miglioramento dell'efficienza e accelerazione della riduzione del profilo di rischio).

Segue Mediobanca (+0,46%), mentre perdono terreno Banco Bpm (--1,98%), Bper (-1,29%), Unicredit (-1,09%).

Tra le mid cap, bene Reply (+2,41%), Garofalo (+2,3%) e Sesa (+2,29%). In luce Safilo G. (+3,7%), dopo i conti del terzo trimestre sopra le attese.

Sull'Aim, in rialzo Iervolino E. (+2,96%), che prosegue i guadagni della vigilia (+6,29%), dopo che la società ha firmato un accordo con Paradox Studios per la cessione dei diritti worldwide di distribuzione del film "State of Consciousness". Il contratto prevede ricavi per almeno 4,8 mln usd per Iervolino, oltre a quote di partecipazione ai proventi worldwide del film.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

November 04, 2020 07:11 ET (12:11 GMT)

Copyright (c) 2020 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Safilo (BIT:SFL)
Storico
Da Lug 2021 a Ago 2021 Clicca qui per i Grafici di Safilo
Grafico Azioni Safilo (BIT:SFL)
Storico
Da Ago 2020 a Ago 2021 Clicca qui per i Grafici di Safilo