Il listino milanese prosegue la seduta sopra la parità (Ftse Mib +0,21%), in linea con la prudenza diffusa tra le piazze europee.

Sul fronte dei dati macro, il tasso di disoccupazione della Germania si è attestato al 5,5% ad agosto, rispetto al 5,6% di luglio. Il dato è migliore delle previsioni del consenso (5,6%).

Quanto all'Italia nel secondo trimestre del 2021 il Pil è aumentato del 2,7% rispetto al trimestre precedente e del 17,3% nei confronti del secondo trimestre del 2020.

A piazza Affari in rialzo i titoli del risparmio gestito tra cui B.generali (+0,89%), Azimut H. (+0,72%), B.Mediolanum (+0,23%) e Anima H. (+0,62%).

Focus su Eni (-0,13%) dopo che, secondo quanto riportato da MF, l'azienda italiana e BP sarebbero piú vicine alla fusione delle loro attivitá upstream in Angola.

In calo invece Stellantis (-0,32%), in scia alla notizia che, dopo il fermo produttivo degli stabilimenti Sevel di Atessa e Pomigliano, secondo diverse fonti, la societá ha dovuto interrompere la produzione anche nello stabilimento di Melfi.

Da segnalare anche Juventus (-0,59%), dopo che sono stati resi noti i termini della cessione di Cristiano Ronaldo.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

August 31, 2021 04:57 ET (08:57 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Azimut (BIT:AZM)
Storico
Da Nov 2021 a Dic 2021 Clicca qui per i Grafici di Azimut
Grafico Azioni Azimut (BIT:AZM)
Storico
Da Dic 2020 a Dic 2021 Clicca qui per i Grafici di Azimut