Le principali piazze europee proseguono la seduta prudenti in vista dei numerosi dati macro della settimana, del meeting della Fed e dell'avvio delle trimestrali a piazza Affari: Milano +0,02%, Parigi +0,07%, Francoforte -0,01%, Londra -0,1%.

Sul fronte dei dati macro, in Germania l'indice Ifo si è attestato a 96,8 punti nella lettura di aprile, in rialzo rispetto ai 96,6 di marzo, ma al di sotto del consenso degli economisti contattati dal Wall Street Journal a 97,4 punti.

In deciso rialzo il settore bancario: Mediobanca +1,14%, Intesa Sanpaolo +1,08%, Unicredit +0,104%, Bper +0,55%, B.Mps +0,43%, B.P.Sondrio +0,2%.

In calo Leonardo Spa (-3%), dopo che la societá ha annunciato di aver stipulato un accordo definitivo con una controllata di KKR per l'acquisto di una partecipazione del 25,1% in Hendsoldt AG (Hag) per un corrispettivo in contanti di circa 606 mln euro (23 euro per azione). Il prezzo delle azioni di Hag venerdì scorso era di 15,6 euro.

In flessione anche Prysmian (-1,59%), Stellantis (-1,21%), Pirelli (-1,14%), Stm (-0,93%).

Sotto i riflettori Maire T. che sale del 3,32% in scia ala notizia che un consorzio composto dalle sue controllate Tecnimont Spa e Tecnimont Private Limited si è aggiudicato un contratto Lump Sum EPCC (Engineering, Procurement, Construction and Commissioning) da Indian Oil Corporation Limited (IOCL), per la realizzazione di un nuovo impianto di paraxilene (PX) e delle relative infrastrutture. Il gruppo da inizio anno ha giá incamerato nuovi ordini per circa il 75% delle attese sull'intero anno.

Sull'Aim denaro su Digital Magics (+3,85%): l'azienda ha sottoscritto un accordo strategico con i soci di The Doers S.r.l. che prevede la cessione totalitaria delle quote da loro detenute in favore di Digital Magics che riconoscerá, a titolo di corrispettivo, azioni Digital Magics di nuova emissione.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

April 26, 2021 04:59 ET (08:59 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.