Il listino milanese tratta in rialzo (Ftse Mib +0,47%), sovraperformando rispetto alla debolezza diffusa in Europa.

Buone notizie sul fronte dei vaccini: Pfizer e BioNTech hanno reso noto che il loro vaccino anti-Covid garantisce una protezione sicura ai ragazzi di età compresa tra i 12 e i 15 anni.

Il focus del mercato intanto resta sugli Usa con la Casa Bianca che ha informato i legislatori su un piano infrastrutturale da circa 2.000 miliardi di dollari che prevede anche un aumento delle tasse sulle societá, secondo persone che hanno familiaritá con la questione, prima dell'annuncio della proposta da parte del presidente Usa, Joe Biden.

A piazza Affari in progresso Prysmian (+2,8%), B.Unicem (+2,11%) e ferrari (+2,08%). In evidenza Pirelli (+1,16%): la società ha come target per il biennio 2021-2022 ricavi tra 5,1 e 5,3 miliardi di euro, un margine ebit adjusted compreso tra 16% e 17% e un flusso di cassa netto pre-dividendi tra 700 e 800 milioni di euro.

In calo le banche: Banco Bpm -0,92%, Bper -0,66%, Mediobanca -0,6%, Unicredit -0,42%, Intesa Sanpaolo -0,24%.

Tra le mid cap bene Mutuionline (+3,31%), dopo che la societá ha stipulato un finanziamento con Intesa Sanpaolo per 80 mln euro.

Sull'Aim in rialzo Assiteca (+2,43%), che ha chiuso il primo semestre con un utile netto di 5,6 milioni di euro, in crescita del 9% rispetto al primo semestre 2019/2020.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

March 31, 2021 07:05 ET (11:05 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.