Le principali piazze europee trattano deboli (Milano +0,07%, Parigi -0,21%, Francoforte -0,36%, Londra -1,39%), dopo l'apertura negativa di Wall Street. Il Dow Jones segna -0,89% dopo il rally di ieri in scia alle notizie positive sul vaccino di Moderna e dopo i dati macro sotto le attese.

Nel dettaglio, le vendite al dettaglio negli Usa sono cresciute dello 0,3% su base mensile a ottobre, deludendo il consenso degli economisti che si aspettavano un aumento dello 0,5% m/m. La produzione industriale negli Usa, invece, è diminuita dell'1,1% a livello mensile a ottobre, sopra quanto previsto dal consenso degli economisti (+0,8% m/m).

Il presidente della Federal Reserve di Atlanta, Raphael Bostic, ha affermato che i vaccini contro Covid-19 potrebbero portare a una forte ripresa economica, ma per ora il ritmo di recupero è destinato a rallentare.

A piazza Affari, in rialzo Unipol (+3,33%), S.Ferragamo (+2,08%) e Atlantia(+1,45%).

Contrastato il settore bancario. Bene Mediobanca 18+1,17%), Bano Bpm (+0,69%), Unicredit (+0,49%), B.Mps (+1%), mentre perdono terreno Bper (-0,83%), B.P.Sondrio (-0,3%).

Da notare Aeffe (+4,69% a 0,91 euro), su cui Intesa Sanpaolo ha alzato il prezzo obiettivo da 1,15 a 1,39 euro, confermando il rating buy, dopo i risultati del terzo trimestrali.

Sull'Aim, in rally Fine Foods (+8,08% a 10,8 euro), su cui Banca Akros ha alzato il prezzo obiettivo da 12,9 a 14 euro, confermando il rating buy, dopo che ieri la societá ha sottoscritto un term sheet vincolante avente ad oggetto l'acquisizione dell'intero capitale sociale di Pharmatek Pmc, detenuto dal socio unico Marco Pessah.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

November 17, 2020 10:17 ET (15:17 GMT)

Copyright (c) 2020 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Unipol (BIT:UNI)
Storico
Da Dic 2020 a Gen 2021 Clicca qui per i Grafici di Unipol
Grafico Azioni Unipol (BIT:UNI)
Storico
Da Gen 2020 a Gen 2021 Clicca qui per i Grafici di Unipol