L'azionario europeo tratta sotto la parità (Milano -0,19%, Parigi -0,2%, Francoforte -0,44%), dopo l'apertura cauta di Wall Street, proseguendo così il movimento di consolidamento dopo i rialzi di ieri.

Il Dow Jones segna +0,12% dopo aver archiviato la seduta di ieri su un nuovo massimo storico.

A piazza Affari in luce Cnh I. (+3,88% a 13,39 euro), in scia ai commenti positivi degli analisti dopo i conti del primo trimestre oltre le attese. Banca Akros ad esempio ha alzato il prezzo obiettivo del titolo da 15 a 17 euro, confermando il rating buy.

Debole il comparto oil e oil service, con il focus del mercato sull'incertezza circa le riapertura in alcune economie e sul numero crescente di casi di coronavirus in alcuni Stati: Tenaris -0,29%, Eni -0,3%, Saipem -2,2%.

In calo Recordati (-4,86%), dopo i conti trimestrali, e Tim (-5,93%). Da notare invece Be (+2,59%) che ha registrato nel primo trimestre un Ebitda di 9,2 mln euro, in crescita rispetto ai 6,3 mln dello stesso periodo del 2020.

Sull'Aim denaro su Promotica (+2,08%) che ha avviato la campagna di fidelizzazione per Cash&Carry, insegna parte di Selex Gruppo Commerciale, dedicata alla vendita all'ingrosso.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

May 06, 2021 10:06 ET (14:06 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.