L'azionario europeo tratta in forte flessione (Milano -1,63%, Parigi -0,95%, Francoforte -0,43%, Londra -0,65%), in attesa dell'apertura di Wall Street.

I future della Borsa statunitense indicano un avvio in calo, mentre prosegue la stagione delle trimestrali, con il Covid che continua a far paura e con gli investitori che aspettano novitá dai dati macroeconomici per quantificare l'impatto della pandemia, in un contesto in cui nuovi stimoli da parte dell'amministrazione Usa sono sempre piú necessari.

A piazza Affari, proseguono le forti perdite per il comparto oil e oil service: Tenaris -4,05%, Saipem -3,41%, Eni -2,42%. A pesare sul settore il calo del prezzo del petrolio, con i mercati che si concentrano nuovamente sull'aumento dei contagi da coronavirus in Cina e nelle economie deboli.

In calo gli industriali, tra cui Leonardo Spa (-3,51%), Stm (-2,57%), Prysmian (-2,51%), Stellantis (-2,17%), B.Unicem (-1,76%) e Pirelli (-1,85%).

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

January 22, 2021 09:09 ET (14:09 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.