L'azionario europeo prosegue la seduta in progresso (Milano +0,81%, Parigi +1,29%, Francoforte +0,97%, Londra +1,13%), in attesa dell'apertura di Wall Street, i cui future indicano un avvio in rialzo, nonostante l'aumento dei contagi negli Usa, in attesa della stagione delle trimestrali, che offrirá indicazioni sull'impatto della pandemia di coronavirus.

A sostenere il sentiment del mercato la notizia che Pfizer e BioNTech hanno ottenuto l'ok della Food & Drug Usa per la revisione accelerata di due candidati vaccini per il Covid-19. Le aziende puntano a produrre 100 mln di dosi di vaccino nel 2020 e oltre 1,2 mld di dosi entro il 2021.

A piazza Affari, continua a brillare Tim (+5,28%). A tenere alta l'attenzione sul titolo è sempre il tema della rete, dopo che i giornali del weekend hanno riferito di un incontro venerdì tra il Ceo di Enel e il ministro delle Finanze Gualtieri per definire il progetto rete unica.

In rialzo il settore bancario con lo spread Btp/Bund poco mosso a 167,879 punti base in attesa della riunione di giovedì della Bce: Bper +4,52%, Unicredit +1,49%, Mediobanca +1,27%, Banco Bpm +1,09%, Ubi B. +0,88%, Intesa Sanpoalo +0,85%.

Tra le mid cap, in evidenza Ovs (+6,76%), Technogym (+6,38%) e Saras (+5,16%). Bene anche Dovalue (+2,55%), dopo le indicazioni preliminari sul primo semestre, che indicano ricavi lordi compresi tra 150 mln e 170 mln (112 milioni al 30 giugno 2019).

Prosegue in rally Unieuro (+12,63%), dopo i conti trimestrali. Mediobanca Securities ha confermato la raccomandazione outperform e il prezzo obiettivo a 8,8 euro sul titolo.

Sull'Aim, denaro su Siti-B&T (+6,6%), Sirio (+6,45%) e Askoll Eva (+6,18%).

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

July 13, 2020 09:13 ET (13:13 GMT)

Copyright (c) 2020 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Sirio (BIT:SIO)
Storico
Da Ago 2020 a Set 2020 Clicca qui per i Grafici di Sirio
Grafico Azioni Sirio (BIT:SIO)
Storico
Da Set 2019 a Set 2020 Clicca qui per i Grafici di Sirio