Le principali piazze europee accelerano al rialzo con Milano che sale dello 0,91%, Parigi dello 0,97%, Francoforte ll'1,38% e Londra dello 0,57%.

Sullo sfondo resta comunque una certa cautela dettata dall'incertezza politica italiana. Giuseppe Conte infatti salirá al Quirinale a mezzogiorno per porgere le dimissioni al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Il premier, come anticipato ieri, ha presieduto stamane l'ultimo Consiglio dei ministri in cui ha manifestato al Governo la volontá di lasciare l'incarico.

A piazza Affari, in rialzo gli industriali, che rimbalzano dopo le forti perdite della vigilia: Stellantis +1,49%, Leonardo Spa +1,2%, Stm +1,19%, Pirelli +1,12%, B.Unicem +0,36%.

In controtendenza Prysmian (-1,18%), dopo che la societá ha lanciato un'offerta di un prestito obbligazionario equity linked per un importo nominale di 650 milioni e il possibile contestuale riacquisto dei titoli della societá, zero coupon equity linked di 500 milioni attualmente in circolazione e con scadenza nel 2022 emessi in data 17 gennaio 2017, attraverso un processo di reverse bookbuilding, fino a un valore nominale aggregato pari a 250 milioni delle obbligazioni 2017.

In deciso progresso Nexi (+3,36%), Tim (+1,63%) e Amplifon (+1,75%). Bene anche il settore bancario, con le ultime evoluzioni della crisi politica italiana che non sembrano turbare i Btp, con lo spread con il Bund che resta poco mosso a 121 punti base circa: Mediobanca +1,7%, Unicredit +1,12%, Bper +0,98%, Banco Bpm +0,62%, Intesa Sanpaolo +0,60%, B.P.Sondrio +1,68%, B.Mps +0,75%.

Sull'Aim, in luce Casta Diva (+5,39%), dopo la notizia della nascita di Casta Diva Entertainment, la nuova linea di attivitá della business unit Creative content production dedicata al mondo della televisione e collocata all'interno di Casta Diva Pictures.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

January 26, 2021 05:17 ET (10:17 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.