L'azionario europeo tratta sopra la parità (Milano +0,25%, Parigi +0,05%, Francoforte +0,59%, Londra +0,14%), grazie ad alcune buone trimestrali tra cui quella di Astrazeneca che avanza di oltre il 2%.

Da segnalare che gli Stati Uniti imporranno nuove sanzioni contro i leader militari in Myanmar in risposta al colpo di stato all'inizio di questo mese, nell'ambito di quella che il presidente Usa, Joe Biden, ha definito la spinta degli Usa per un "immediato ritorno alla democrazia".

A piazza Affari, in rialzo gli industriali, tra cui Stm (+2,20%), Cnh I. (+0,84%), Pirelli (+0,67%), Prysmian (+0,32%) e Stellantis (+0,14%). Focus su Leonardo Spa (-0,75% a 6,09 euro), su cui Deutsche Bank ha avviato la copertura con rating hold e prezzo obiettivo a 6,5 euro.

In luce B.Generali (+1,54%), in scia ai commenti positivi degli analisti dopo i conti 2020. Banca Akros ad esempio ha alzato il giudizio sul da neutral ad accumulate, con prezzo obiettivo che sale da 28,5 a 31 euro.

Tra le mid cap, da notare Maire T. (+0,19%), dopo che il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di esercitare l'opzione di il rimborso volontario anticipato del "Prestito Obbligazionario 2017 - 2023" da 20 milioni di euro, destinato ad investitori qualificati, integralmente sottoscritto da Amundi Asset Management nell'aprile 2017 e avente scadenza contrattuale ad aprile 2023.

In calo invece Autogrill (-1,79%), che nel 2020 ha realizzato ricavi preliminari pari a 1,984 mld (erano 4,997 mld nel 2019), -60,3% a cambi correnti (-59,8% a cambi costanti).

Sull'Aim, denaro su Promotica (+3,17%), che ha avviato la campagna di fidelizzazione per Carrefour Express, insegna di Carrefour Italia dedicata ai punti vendita di prossimitá, per un valore complessivo di 1,2 milioni di euro.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

February 11, 2021 07:00 ET (12:00 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.