Gli indici Ue restano sopra la parità dopo l'avvio a Wall Street: Londra +0,1%, Milano +0,11%, Parigi +0,18%, Francoforte +0,35%.

Partenza debole per l'azionario statunitense con il Dow Jones che registra un +0,15%. Il sentiment è cauto in vista della riunione della Bce (giovedì) e della Fed (il 31 luglio).

Inoltre, sul tema Brexit, domani sará annunciato il nome del nuovo premier del Regno Unito, in sostituzione di Theresa May. La corsa alla leadership per Downing Street vede contrapporsi Boris Johnson e Jeremy Hunt.

In evidenza a piazza Affari Unipol e UnipolSai che segnano rispettivamente un +3,78% e un +2,64%. Segno positivo anche per Tenaris (+1,79%) Azimut H. (+1,6%) e Stm (+1,47%).

Bene Saipem (+0,99%), che si è aggiudicata nuovi contratti nel drilling offshore in Romania e Abu Dhabi per un valore complessivo di oltre 160 mln di usd.

Tra i bancari restano in territorio positivo Ubi B. (+1,37%) e Bper (+0,53%). Segno meno per Intesa Sanpaolo (-0,02%), Unicredit (-0,16%) e Banco Bpm (-0,42%). In rosso anche Enel (-1,03%) e Nexi (-0,6%).

Sale sul resto del listino Sogefi (+2,44%), dopo la pubblicazione dei conti del primo semestre. Sull'Aim Italia infine positiva Digital Value (+1,89%) che nel primo semestre ha registrato ricavi consolidati pari a circa 170 milioni di euro, in crescita del 18% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

lpg

 

(END) Dow Jones Newswires

July 22, 2019 09:55 ET (13:55 GMT)

Copyright (c) 2019 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Azimut (BIT:AZM)
Storico
Da Lug 2020 a Ago 2020 Clicca qui per i Grafici di Azimut
Grafico Azioni Azimut (BIT:AZM)
Storico
Da Ago 2019 a Ago 2020 Clicca qui per i Grafici di Azimut