Le Borse europee proseguono in territorio negativo in tarda mattinata: Milano -0,28%, Parigi -0,34%, Francoforte -0,18%, Londra -0,65%. Il sentiment di mercato resta cauto dopo i rialzi di ieri attendendo novita' sul fronte delle trattative commerciali Usa/Cina.

Sul fronte macro in agenda per le 13h30 la pubblicazione dei verbali dell'ultima riunione della Bce, mentre alle 14h30 verranno rese note le richieste settimanali dei sussidi di disoccupazione negli Usa.

A piazza Affari in calo il comparto oil e oil service con Saipem che cede l'1,43%, seguito da Tenaris (-1,14%) e Eni (-1,12%). Segno meno anche tra le utility per A2A (-1,4%), Snam (-0,5%) e Italgas (-0,14%).

Contrastati i bancari: Unicredit -1,08%, Banco Bpm -0,18%, Ubi B. +0,29%, Bper +0,38%, Intesa Sanpaolo +0,41%. Segno positivo tra le società di risparmio gestito per B.Generali (+1,21%), e Azimut H. (+0,85%).

Svetta tra le blue chip Juventus (+1,75%). Alla luce della sconfitta in campionato di ieri del Napoli, la squadra bianconera allunga il vantaggio in classifica di Serie A, portandolo a 18 punti a 8 partite dalla fine della competizione.

Si segnala poi che Banca Imi ha confermato il rating add su Leonardo Spa (+0,33% a 10,5 euro), alzando il target price a 12,2 euro da 12,1.

Sull'Aim Italia infine salgono Neurosoft (+9,9%) e Net Insurance (+3,5%).

lpg

 

(END) Dow Jones Newswires

April 04, 2019 05:06 ET (09:06 GMT)

Copyright (c) 2019 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Net Insurance (BIT:NET)
Storico
Da Lug 2020 a Ago 2020 Clicca qui per i Grafici di Net Insurance
Grafico Azioni Net Insurance (BIT:NET)
Storico
Da Ago 2019 a Ago 2020 Clicca qui per i Grafici di Net Insurance