Gli amministratori di Bper sono stati pre-allertati. Una volta arrivato il via libera da parte di Consob, il board sarà convocato per approvare l'aumento di capitale finalizzato all'acquisto delle 532 filiali di Ubi Banca e convocare l'assemblea straordinaria.

La data segnata sulle agende è quella di giovedì 24 settembre, quando già è in programma una riunione, ma non è escluso che il vertice possa essere anticipato ai primi giorni della prossima settimana. Se questa tabella di marcia venisse rispettata, i soci dovrebbero esprimersi fra la terza e la quarta settimana di ottobre consentendo così alla ricapitalizzazione di arrivare ai nastri di partenza per inizio novembre. L'importo massimo annunciato al mercato è di 800 milioni, ma a Modena si ritiene che l'asticella possa fermarsi tra 740 e 780 milioni anche se non c'è ancora una cifra definitiva. L'aumento in ogni caso servirà per completare l'acquisto della rete di filiali che Bper acquisirà nell'ambito dell'operazione Intesa Sanpaolo - Ubi. Il deal consentirà al gruppo modenese guidato da Alessandro Vandelli di compiere un deciso salto dimensionale (per la rete commerciale l'incremento sarà del 50%) e di proiettarsi definitivamente tra i pesi medio-grandi del sistema bancario italiano. Dopo Carife e Unipol Banca però non è escluso che nei prossimi mesi Bper ragioni su qualche altra acquisizione nell'ambito di quel consolidamento che molti si attendono nel settore del credito.

Secondo rumor di mercato, un target possibile potrebbe essere la Popolare di Sondrio. Alle prese con il passaggio da popolare a spa e seguito con attenzione dal regolatore, l'istituto valtellinese potrebbe presto aprire il dossier delle aggregazioni. In tal caso, Bper potrebbe rivelarsi partner ideale. Oltre alle molte affinità industriali, nelle banche d'affari per esempio viene fatto spesso notare che quell'1,9% che Unipol ha acquisito nella Popolare di Sondrio potrebbe essere un'efficace testa di ponte.

Nei prossimi mesi dovrebbe poi partire l'iter per il rinnovo del consiglio di amministrazione, previsto per la primavera del 2021. Oggi nel capitale di Bper ci sono due grandi soci: Unipol che è arrivata al 19,73%, e la Fondazione Banco di Sardegna che, a seguito del concambio con le azioni della ex partecipata, è balzata al 10,24%. Saranno questi due soggetti a decidere i prossimi equilibri al vertice di Bper.

fch

 

(END) Dow Jones Newswires

September 16, 2020 02:29 ET (06:29 GMT)

Copyright (c) 2020 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Intesa Sanpaolo (PK) (USOTC:ISNPY)
Storico
Da Ago 2020 a Set 2020 Clicca qui per i Grafici di Intesa Sanpaolo (PK)
Grafico Azioni Intesa Sanpaolo (PK) (USOTC:ISNPY)
Storico
Da Set 2019 a Set 2020 Clicca qui per i Grafici di Intesa Sanpaolo (PK)