Partenza in forte calo per l'indice Aim, che segna -4% dopo i primi scambi.

In rialzo Agatos (+4,44%), Prismi (+2,84%) e Officina Stellare (+2,82%). In evidenza First C. (+2,68%), che ha registrato al 30 giugno 2020 un net asset value pari a 46,8 milioni di euro, corrispondente ad un NAV per azione in circolazione di 18,4 euro.

Bene Unidata (+0,62%). La società ha chiuso il secondo trimestre 2020 con ricavi lordi pari a 4.987.327 euro, con un incremento del 43,9% rispetto allo stesso periodo del 2019 (pari a 3.464.702 euro)soprattutto in crescita la Fibra Ottica. Si evidenzia che il dato cumulato dei primi due trimestri dei ricavi lordi ammonta a 8.630.858 euro, con un incremento del 39,52% rispetto al primo semestre del 2019 (pari a 6.185.807 euro).

Invariata Antares V. dopo che l'azienda ha investito in Neurala, startup innovativa nell'intelligenza artificiale applicata alla tecnologia di visione per l'ispezione, con sede a Boston.

L'investimento di Antares Vision ammonta a 290,174.57 dollari.

Focus su Sirio (-4,2%), che ha firmato un contratto con Carrefour per l'esecuzione di servizi presso il Bistrot Carrefour posizionato all'interno dell'ipermercato Carrefour nel centro commerciale di Grugliasco (TO).

In lieve calo Neosperience (-0,98%), dopo che il gruppo è stata incluso da Gartner nel report "Hype Cycle for Business Process Services 2020" quale unica azienda italiana fra i provider tecnologici globali innovativi e "on the rise" nel settore Customer Psychographics.

In rosso Grifal (-6,76%), Gibus (-3,39%) e Casta Diva (-3,07%).

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

July 31, 2020 03:40 ET (07:40 GMT)

Copyright (c) 2020 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Sirio (BIT:SIO)
Storico
Da Ago 2020 a Set 2020 Clicca qui per i Grafici di Sirio
Grafico Azioni Sirio (BIT:SIO)
Storico
Da Set 2019 a Set 2020 Clicca qui per i Grafici di Sirio