Segno piu' per l'indice Aim che ha chiuso la seduta con un +0,87%.

In evidenza anche oggi Health I. che ha segnato un +22,4%. Il titolo ieri è salito del 35,21%, in rimbalzo dopo il recente tonfo innescato dalle notizie relative all'indagine a carico del consigliere del gruppo Massimiliano Alfieri e all'applicazione di un sequestro preventivo nei suoi confronti. La societá ha ribadito di essere totalmente estranea ai fatti contestati ad alcuni suoi manager.

In rally poi Bfc Media (+10,88% a 3,26 euro) e Id-Entity (+3,68% a 3,38 euro) dopo che Integrae Sim ha alzato il target price dei titoli rispettivamente da 3,32 a 6,24 euro e da 5 a 5,3 euro, confermando il rating buy.

Denaro su Doxee (+0,85%) che ha siglato un accordo con Messagepoint a livello globale per consentire ai propri clienti di beneficiare delle funzionalitá Al-Powered Content Hub di Messagepoint.

In calo invece Neurosoft (-4,63%) e Trendevice (-3,91%).

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

October 14, 2021 11:52 ET (15:52 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Health Italia (BIT:HI)
Storico
Da Ott 2021 a Nov 2021 Clicca qui per i Grafici di Health Italia
Grafico Azioni Health Italia (BIT:HI)
Storico
Da Nov 2020 a Nov 2021 Clicca qui per i Grafici di Health Italia