Chiusura sotto la parità per l'indice Aim, che ha segnato -0,49% a fine seduta.

In calo A.Bardolla (-5,77%) e Iervolino E. (-3,84%). Focus su Antares V. (-2,79% a 12,2 euro): il Cda ha individuato l'intervallo di prezzo delle azioni nell'ambito del collocamento istituzionale finalizzato all'ammissione sullo Star. L'intervallo in dettaglio è stato fissato tra un minimo di 11 euro e un massimo di 12,25 euro.

Bene invece Assiteca (+0,92%) che ha perfezionato il contratto per l'acquisto del 100% delle azioni della Ing. G. Bassi & C.

In rialzo Enertronica (+2,11%), che ha sottoscritto per un primario fondo di investimento statunitense un contratto da circa 1,8 milioni di euro per la fornitura e posa in opera di circa 40 inverter per il revamping di uno dei principali impianti fotovoltaici californiani, realizzato nel 2015.

In luce Innovatec (+12,18%) dopo la notizia che la controllata Innovatec Power, a seguito del lancio del Progetto House Verde, ha raggiunto un portafoglio contratti inerenti alla riqualificazione energetica sostenibile immobiliare grazie all'ecobonus 110% di 115 milioni euro.

Sotto i riflettori Jonix, Pmi innovativa che progetta, produce e distribuisce soluzioni 100% Made in Italy per la sanitizzazione dell'aria indoor basati sulla tecnologia NTP (Non Thermal Plasma) che ha segnato +12,25% al debutto sull' Aim Italia.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

May 04, 2021 11:57 ET (15:57 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.