Chiusura sulla parità per l'indice Aim, che ha segnato -0,01% a fine seduta.

In rialzo Farmae (+17,72%), Portale Sardegna (+13,10%) e L&C (+8,63%). In evidenza Digitouch (+5,33%), dopo che la societá ha reso noto che nell'ultima parte del 2020 con impatti positivi sul 2021, il gruppo, attraverso un nuovo approccio al mercato che prevede una struttura commerciale multicanale, ha acquisito 16 nuovi clienti, tra i quali Quixa, il Gestore dei Servizi Energetici (GSE), la Provincia di Treviso, Coninet, una delle piú grandi societá multiservizi italiana e un primario operatore della telefonia.

Bene Confinvest (+0,90%), che ha chiuso il 2020 con ricavi pari a 41 mln euro, +50% rispetto a 27,3 milioni di euro al 31 dicembre 2019.

In calo, invece, Matica (-6,11%) e Masi Agricola (-7,18%). Male O.Stellare (-4,83%), dopo il +5,08% di ieri, in scia alla notizia che la societá si è aggiudicata la fornitura dei quattro Gemini North Adaptive Optics (GNAO) Laser Launch Telescope (LLTs) destinati ad un importante progetto di Ricerca Astronomica varato dalla prestigiosa Association of Universities for Research in Astronomy (AURA), finanziata dal National Science Foundation (NSF).

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

January 13, 2021 11:53 ET (16:53 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.