Cir ha chiuso il primo trimestre dell'anno con un utile netto consolidato pari a 4,5 milioni di euro rispetto ai 9,5 milioni del primo trimestre del 2018.

I ricavi del gruppo Cir nel primo trimestre, spiega una nota, sono ammontati a 675,8 milioni, in leggero decremento (-2,8%) rispetto al corrispondente periodo del 2018 (695,2 milioni), a causa degli andamenti sfavorevoli del mercato automobilistico mondiale e del mercato editoriale italiano, in cui operano due delle tre controllate, Sogefi e Gedi rispettivamente.

L'Ebitda consolidato è ammontato a 78,5 milioni (di cui 15,2 milioni dovuti all'applicazione del nuovo principio contabile Ifrs 16) rispetto a 80,4 milioni nei primi tre mesi dello scorso esercizio.

L'Ebit consolidato è ammontato a 24,8 milioni rispetto a 41,6 milioni nel primo trimestre 2018, con un incremento per Kos (da 15,4 milioni nel primo trimestre 2018 a 16,8 milioni nel 2019) e un decremento per Sogefi (11,3 milioni rispetto a 22,6 milioni nel primo trimestre 2018) e per

Gedi (0,5 milioni a fronte di 6,6 milioni nel 2018).

L'indebitamento finanziario netto consolidato al 31 marzo, esclusi i debiti finanziari per diritti d'uso introdotti dal principio contabile Ifrs 16, ammontava a 315,9 milioni rispetto a 297,1 milioni al 31

dicembre 2018.

Il patrimonio netto di gruppo al 31 marzo 2019 era pari a 937,8 milioni di euro.

L'informativa finanziaria del primo trimestre 2019 è stata formulata applicando il principio Ifrs 16, che stabilisce una nuova modalità di contabilizzazione dei contratti di locazione, con effetti significativi in particolare sulla rappresentazione dell'indebitamento finanziario netto e dell'Ebitda del gruppo.

L'andamento nella parte restante dell'anno dipenderà dall'evoluzione nei tre settori di attività. Per quanto riguarda Kos, si prevede un incremento, per quanto più moderato di quello del precedente

esercizio, dei ricavi e dei margini, nonché il proseguimento dell'impegno nell'attività di sviluppo.

Per quanto riguarda Sogefi, permane la situazione di scarsa visibilità sull'evoluzione del mercato nel futuro prossimo. Sembra delinearsi una stabilizzazione dei prezzi delle principali materie prime e la società è impegnata nel recupero di redditività. Per quanto riguarda Gedi, non si prevede variazione dei trend di mercato in atto ed il gruppo è impegnato nel continuare a contrastare il loro impatto sui risultati mediante le azioni gestionali opportune.

com/cce

 

(END) Dow Jones Newswires

April 29, 2019 05:57 ET (09:57 GMT)

Copyright (c) 2019 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Sogefi (BIT:SO)
Storico
Da Ago 2020 a Set 2020 Clicca qui per i Grafici di Sogefi
Grafico Azioni Sogefi (BIT:SO)
Storico
Da Set 2019 a Set 2020 Clicca qui per i Grafici di Sogefi